“Parole di latte” alla libreria Radice-Labirinto

21 febbraio 2014 alle 7:08 am | Pubblicato su Genitorialità, Libri | Lascia un commento
Tag: ,

Care Mamme e cari Papà,

vi segnaliamo questo incontro del ciclo “80 lune” presso la libreria Radice-Labirinto di Carpi (piazza Garibaldi, 1 – angolo alla fine di corso Alberto Pio).

Sarà un incontro un po’ diverso sulla maternità (e anche sull’allattamento) poco tecnico e molto poetico… vi aspettiamo!

1926813_436048143164630_1199653183_nPAROLE DI LATTE

25 Febbraio, ore 21
Incontro sul diventare mamma con Annalisa Paini, volontaria del GAAM

“È un fiume nutriente, questo tempo incantato, dove il latte è il presente, e la cacca il passato.”
Così scrive il poeta Bruno Tognolini ed è in questo modo che ci piace pensare i primi giorni di vita di un bambino, un susseguirsi di eventi piccoli e significativi. Parleremo di ciò che nutre le emozioni di mamma e bambino.

Ingresso 7 euro.

Per informazioni e prenotazioni scrivete a info@radicelabirinto.it o telefonate al numero 059-642361.

Per conoscere tutto il calendario primaverile del ciclo 80 lune, cliccate qui:
http://www.radicelabirinto.it/80-lune/

Annunci

A Natale fai un regalo utile…

15 dicembre 2013 alle 9:19 am | Pubblicato su Genitorialità, Libri | Lascia un commento

Robert Campin, La Madonna del parafuoco

Qual è la cosa più utile per dei futuri o neo genitori?

Sembra che con l’arrivo di un bambino la lista di oggetti indispensabili o utili sia infinita… non c’è dunque che l’imbarazzo della scelta, no?

Se però ripercorro mentalmente la mia prima gravidanza e il primo anno di vita del mio bambino, quasi 12 anni fa, devo dire che il primo regalo che mi ha veramente cambiato la vita è stato un libro sull’allattamento (L’arte dell’allattamento materno de La Leche League, per non lasciarvi con troppa curiosità). Quel libro è stato per me la chiave di lettura di tante cose che non sapevo come interpretare, e non solo rispetto a come nutrire il mio bambino, ma su tanti altri aspetti dell’essere diventata mamma. Il secondo, in ordine cronologico e non di importanza, è stato un volantino del GAAM: incontrarmi con altre mamme è stato altrettanto fondamentale per compiere le scelte che sentivo “giuste” e “mie” senza troppi dubbi e ansie.

Le famiglie di oggi hanno tanti oggetti, a volte sicuramente utili a facilitare le cose, ma pochi strumenti per affrontare dal punto di vista emotivo e di consapevolezza interiore la bellissima e difficilissima avventura della maternità e paternità.

Se hai un’amica che aspetta un bambino o che è mamma da poco, fai un regalo utile: regalale un volantino del GAAM e un libro. Nella sezione “LIBRI” trovi tante indicazioni: tutti o quasi sono reperibili in libreria,  alcuni li abbiamo anche noi in associazione (e in questo modo puoi anche sostenerci economicamente*).

BUON NATALE!

*se sei interessata a questa opzione, contattami via mail: annalisa.gaam@gmail.com

Ultimi appuntamenti dell’anno… si chiude in bellezza!

29 novembre 2013 alle 5:39 pm | Pubblicato su Allattamento al Seno, Genitorialità, Libri, Svezzamento | 1 commento
Tag: ,

Care mamme, cari papà,
ma anche nonni, zii, baby sitter, pediatri, educatrici ed educatori…

… siamo arrivati agli ultimi appuntamenti del 2013. Quest’anno più che mai ci sembra che i “pezzi forti” siano stati riservati proprio per il finale, infatti le ultime due conferenze valgono veramente la pena perché abbiamo chiamato degli ospiti super esperti delle loro materie, oltre che particolarmente bravi nel comunicarle. Prendete nota:

  • w_la_pappa2giovedì 5 dicembre alle ore 21.00 nell’auditorium della biblioteca Loria (via Rodolfo Pio, a Carpi – dietro la piazza) verrà PAOLA NEGRI, autrice di numerosi libri, a parlarci di alimentazione da 0 a 99 anni. Consigliamo questo incontro non solo alle neomamme alle prese con il cosiddetto “svezzamento”, ma anche a chi ha bimbi più grandicelli, perché l’approccio di Paola tiene conto dell’alimentazione di tutta quanta la famiglia! L’incontro fa parte del ciclo “Famiglie Sostenibili”, un’iniziativa del Centro per le Famiglie di Carpi in collaborazione con CarpiTransizione.

  • dentisabato 7 dicembre alle ore 10.00 alla Casa del Volontariato (viale Peruzzi, 22 – Carpi) si parlerà invece di quanto l’allattamento al seno influisca sulla salute globale della persona: dal corretto o scorretto sviluppo della bocca (e quindi della masticazione, della respirazione) deriva infatti la salute o meno di tutto l’organismo, e molti disturbi o patologie hanno origine proprio dalle primissime abitudini sulla suzione e deglutizione. Relatori saranno i dottori Alessandro Carrafiello, specialista in odontostomatologia e posturologia e Roberto Forghieri, specialista in in odontoiatria. Per accogliervi al meglio chiediamo di prenotarvi (meglio un paio di giorni prima almeno) chiamando lo 370-3052341.

6 aprile, giornata ricca!

31 marzo 2013 alle 8:41 am | Pubblicato su Genitorialità, Libri, Svezzamento | Lascia un commento

Nell’augurare BUONA PASQUA a tutti voi,

vi ricordiamo i prossimi appuntamenti:

bimbo-che-mangiaSABATO 6 APRILE, ore 10.00 alla Casa del Volontariato, viale Peruzzi, 22 – Carpi

MAMMA, MANGIO ANCH’IO! Quando, perché, cosa e come: tutto ciò che deve sapere una mamma sull’introduzione di alimenti diversi dal latte

Ne parliamo con Margherita Guidetti, docente e ricercatrice di psicologia sociale, e mamma del GAAM

È richiesta una conferma della propria presenza mandando un sms a Elena, 370-3052341, o una mail a annalisa.gaam@gmail.com

ale_sos_mamaSABATO 6 APRILE dalle 15.30 alle 18.00 presso ”SALA LOGGIA“ Piazza della Repubblica (di fronte al Castello), Formigine (MO)

Incontro con ALESSANDRA BORTOLOTTI
Psicologa perinatale, mamma e autrice del libro “E SE POI PRENDE IL VIZIO? Pregiudizi culturali e bisogni irrinunciabili dei nostri bambini

Attraverso l’analisi dei bisogni primari ed universali di ogni bambino verranno  trattati temi quali l’allattamento, il sonno dei neonati e dei bambini più grandi, il bisogno di contatto e le più efficaci forme comunicative fra genitori e figli.

Crescere un figlio: incontro con Alessandro Volta, pediatra e autore che dà voce ai bimbi

14 marzo 2013 alle 5:23 pm | Pubblicato su Libri | Lascia un commento

COP_Ame GENERICA_cartonato_140x215.inddVenerdì 22 marzo alle ore 21

alla Libreria Mondadori presso il cinema Victoria
in via Ramelli, 101 a Modena

Alessandro Volta

presenta il suo ultimo libro edito da Mondadori

CRESCERE UN FIGLIO.
Dal concepimento al primo anno,
le risposte alle domande
e alle paure dei genitori

Alessandro Volta, pediatra e già autore di Apgar 12, Nascere genitori, Mi è nato un papà, è particolarmente bravo a dare voce alle domande che sorgono ai futuri e neo genitori, e alle risposte “dalla parte dei bambini”. Non a caso il sito che cura insieme a due colleghi si chiama vocidibimbi.it!

Invitiamo quindi chi è alle prese con l’avventura del diventare mamma o papà a questa serata di incontro, in cui sicuramente ci sarà l’occasione di arricchirsi!

Un mondo da salvare

10 maggio 2012 alle 4:17 am | Pubblicato su Appelli/Petizioni, Attualità, Libri | Lascia un commento
Tag: , , , , ,

Riportiamo l’intervista di Sara Gelli, giornalista di Radio Bruno e del Tempo, ad Annalisa Paini (l’intervista in PDF è disponibile qui):

Annalisa Paini è impegnata in prima persona nell’opera di sensibilizzazione: l’obiettivo principale è quello di proteggere l’infanzia dai danni derivanti dall’inquinamento ambientale, misurabile attraverso il latte delle mamme

Difendere i bambini dalle diossine

Le diossine sono sottoprodotti che derivano da processi di combustione e sono molto pericolose per la salute. Vengono emesse nell’aria soprattutto da alcuni  impianti industriali e dagli inceneritori di rifiuti. Si diffondono nell’ambiente attraverso acqua, aria e vegetali, da cui passano poi nella catena alimentare arrivando all’uomo. Ognuno di noi ha un “fardello corporeo” di sostanze inquinanti che, oltre alle diossine, comprende molti veleni: pcb, pesticidi, metalli pesanti, ritardanti di fiamma, che si depositano soprattutto nella parte grassa.

Per questo motivo, il latte materno è considerato un indicatore della presenza di sostanze inquinanti nell’organismo umano: le sostanze tossiche presenti nel latte delle mamme rispecchiano il fardello corporeo di inquinanti di una popolazione. A differenza di quanto avviene in altri Paesi, in Italia il biomonitoraggio per valutare l’evolversi della quota di inquinanti presenti “in vivo” e specificamente nel latte materno, non si fa su larga scala. Nei paesi dove questo è stato fatto si è potuto riscontrare una diminuzione consistente di tali livelli nel latte delle mamme per cui, ad esempio, dai 40 pg/grammo di grasso riscontrati mediamente in Belgio alla fine degli Anni 80’, si è passati nel 2007 a 5 pg/grammo di grasso nel latte delle mamme svedesi, finlandesi e ungheresi. Da analisi fatte a cura di Comitati spontanei o dai pochi studi esistenti, emerge che nel nostro Paese la quota di diossine presenti nel latte materno è mediamente intorno a 10 pg/grammo di grasso ma che, in territori particolarmente inquinati come Taranto, è oltre il doppio. A lanciare l’allarme sono le numerose associazioni di medici e genitori riunite nella Campagna Nazionale in Difesa del Latte Materno dai contaminanti ambientali: queste sostanze infatti sono le stesse che il feto ha ricevuto attraverso il cordone ombelicale, durante la vita intrauterina, proprio quando il suo organismo era in formazione.

“Il latte materno è un bene comune di inestimabile valore, il primo dono d’amore che un piccolo riceve nella vita”, scrivono i promotori dell’iniziativa. Questa prima e insostituibile fonte di nutrimento è “fonte di benessere e salute per la mamma e per il bambino”, ma anche “per la società e per l’ambiente” che, “mai come oggi, al pari di altri beni comuni, è minacciato dal profitto e dall’inquinamento”.

Annalisa Paini del Gaam di Carpi, Gruppo Aiuto Allattamento Materno, nonché socia attiva anche delle associazioni Mami (Movimento Allattamento Materno Italiano) e IBFAN (International Baby Food Action Network) è impegnata in prima persona nell’opera di sensibilizzazione. L’obiettivo principale è quello di proteggere l’infanzia dai danni derivanti dall’inquinamento ambientale, in alcune zone così ingente da arrivare persino nel latte materno. “Sappiamo – ci spiega – che l’esposizione ad agenti inquinanti avviene già in utero e questo può condizionare lo stato di salute non solo nell’infanzia ma anche nell’età adulta, con possibilità di trasmissione transgenerazionale dei danni. Le mamme non devono però temere di allattare, perché il loro latte garantisce comunque esiti di salute migliori dei sostituti artificiali, a parità di esposizione in utero; l’appello della Campagna è piuttosto che tutte le mamme lottino per un ambiente più sano, per i propri figli e per tutti”. Il latte materno, indicatore molto attendibile dello stato di salute dell’ambiente di vita della madre, diventa quindi un simbolo dell’ambiente in cui viviamo, che deve essere “preservato dai contaminanti ambientali”.

La Campagna ha richieste e proposte molto concrete e fattibili perchè tutti devono capire che l’ambiente può e deve essere migliorato. La prima richiesta della Campagna riguarda il biomonitoraggio a campione del latte materno, mai eseguito in Italia. La seconda, invece, la ratifica della Convenzione di Stoccolma.  Quest’ultima, sottoscritta nel 2001 ed entrata in vigore nel 2004, prevedeva il divieto di produrre e immettere in ambiente agenti inquinanti tossici e persistenti, fra cui le diossine. Oggi sono 151 gli Stati che hanno ratificato la Convenzione, inclusi tutti quelli europei. O meglio, quasi tutti: all’appello manca infatti l’Italia che l’ha sottoscritta, ma mai ratificata. Le altre richieste riguardano poi la messa al bando di pratiche altamente inquinanti e assolutamente evitabili quali l’incenerimento di rifiuti e biomasse, un controllo rigoroso e in continuo degli impianti non immediatamente eliminabili e la creazione di un marchio “ dioxin free” per gli alimenti.

“Oltre al mio impegno personale – continua Annalisa – anche il Gaam ha aderito alla Campagna e nel banchetto che allestiremo il 20 maggio, in occasione della Primavera del Volontariato, proporremo il libro Un mondo da salvare, una storia che ha scritto Linda Maggiori, una mamma di Faenza, per i suoi due bimbi, illustrato dagli alunni delle scuole di Venafro, un paesino ad altissimi tassi di inquinamento e di malattie infantili a esso collegabili. Il libro spiega con parole molto semplici che vivere in un mondo meno inquinato è possibile e le offerte che verranno raccolte andranno alla Campagna Nazionale: vi invitiamo quindi a passarci a trovare per lasciare la vostra adesione e per sostenere una battaglia che, pur in nome del latte materno, riguarda tutti, anche chi non ha potuto o voluto allattare”.
S.G.

Prossimi appuntamenti, del GAAM e non solo

15 aprile 2012 alle 5:48 pm | Pubblicato su Genitorialità, Libri, Massaggio, Sonno | Lascia un commento
Tag: , , , , , , ,

Care Mamme e Papà,

la nostra associazione vi dà appuntamento SABATO 21 aprile alle 11 in Sala Duomo con SARA LETARDI che ci parlerà del sonno dei nostri bambini (e del nostro). Sara è autrice del libro Il mio bambino non mi dorme. Come risolvere i problemi di sonno dei propri figli“, edito da Bonomi.

In questo video un breve assaggio in cui Sara spiega com’è nato il suo libro:

Vi segnaliamo poi altre iniziative interessanti nel nostro territorio:

  • giovedì 19 aprile inizia un corso di massaggio infantile tenuto dall’insegnante AIMI Lella Luppi. “Imparare a massaggiare il proprio bambino è un’esperienza meravigliosa”: per tutte le informazioni sul corso potete vedere il volantino di presentazione e contattare Lella, 3389240778 – lella.luppi@gmail.com
  • sempre il 19 aprile c’è l’incontro mensile di Essere_VOCE, rivolto alle mamme e ai papà in attesa.
  • ancora giovedì 19 aprile, ore 20.30 presso Il Falco Magico: In principio… era la parola? Riflessioni su musica, linguaggio e relazioni affettive. A cura di Claudio Mangialavori, pediatra, coordinamento provinciale Nati per la Musica. Incontro gratuito, a iscrizione chiamando lo 059-649961
    Vedi anche gli altri appuntamenti dell’iniziativa “Parole tra le note”
  • sabato 21 aprile, alle ore 17.00 presso l’associazione BUONAVITA – via Cadamosto 39/B – Carpi il dott. William Morri, pediatra, terrà un incontro dal titolo “I BAMBINI NON HANNO QUASI MAI NIENTE DI GRAVE”. Informazioni e iscrizioni: tel. 059 644866, email buonavitacarpi@gmail.com

SAM / FeStiViS: prossimi appuntamenti – con Giorgia Cozza!

22 settembre 2011 alle 3:19 pm | Pubblicato su Allattamento al Seno, Attualità, Libri | Lascia un commento
Tag: , , , ,

Dopo l’inaugurazione di FeStiViS martedì scorso con l’incontro sull’alimentazione infantile – di cui saranno a breve disponibili i materiali e i riferimenti bibliografici – il programma dedicato ai bambini prosegue con altri due appuntamenti:

  • “Seno e biberon, sostenibilità e sostegno alle mamme. Voci a confronto per capirsi”
    domenica 25 – ore 10.30 – auditorium “Rustichelli” a cui si accede dal cortile di San Rocco (quello del cinema estivo, per intendersi)
    L’incontro sarà tenuto da Giorgia Cozza
  • “Bebé a costo 0. Accogliere e accudire al meglio i nostri bambini, consumando in modo ecosostenibile”.
    domenica 25 – ore 15.30 – auditorium della biblioteca comunale “A. Loria” (dietro la piazza)
    Con Giorgia Cozza e con la partecipazione di Giorgia Gandolfi, Ricyclandia.

CHI È GIORGIA COZZA:

Giorgia Cozza, giornalista comasca, scrive per varie riviste specializzate nell’infanzia occupandosi di gravidanza, allattamento, psicologia e salute della mamma e del bambino. Da cinque anni cura una rubrica dedicata all’allattamento per il mensile Dolce Attesa.

È autrice di alcuni testi dedicati al settore materno-infantile: E adesso… cresco. Come stimolare il suo sviluppo (Sfera Editore, 2007), Bebè a costo zero. Guida al consumo critico per accogliere e accudire al meglio il nostro bambino (Il leone verde, 2008), Quando l’attesa si interrompe. Riflessioni e testimonianze sulla perdita prenatale (Il leone verde, 2010), Goccia di vita (Ave Edizioni, 2010) e le Storie di Alice, quattro libri illustrati per l’infanzia (0-6 anni). In uscita Me lo leggi? Racconti, fiabe e filastrocche per un dialogo d’amore con il nostro bambino (Il leone verde)

È co-autrice del volume Allattamento al seno. Come nutrire felicemente il tuo bambino (De Agostini, 2011).

Mamma felice di tre splendidi bambini, grazie a loro ha avuto l’opportunità e la gioia di sperimentare personalmente i temi trattati nei suoi libri.

Nuovo programma, SAM e stili di vita sostenibili!

8 settembre 2011 alle 5:22 pm | Pubblicato su Allattamento al Seno, Genitorialità, HELP! Numeri di telefono, Libri | Lascia un commento
Tag: , ,

Care mamme, papà… nonni, operatori sanitari…

vi avevamo dato già molte anticipazioni… adesso vi invitiamo a scaricare e guardare il programma degli incontri di settembre-ottobre, mentre nel calendario abbiamo inserito tutti gli incontri, fino a dicembre (per i quali seguirà un programma apposito un po’ più avanti).

Il “pezzo forte” di questo autunno sono le iniziative per la Settimana mondiale dell’Allattamento Materno (la cosiddetta SAM), all’insegna della COMUNICAZIONE ma anche della SOSTENIBILITÀ – infatti alcune di queste iniziative fanno parte del programma di FeStiViS, la Festa degli Stili di Vita Sostenibili che ha la sua prima edizione a Carpi il 20-29 settembre.

L’allattamento e la genitorialità non possono stare in una “bolla” a sé, devono dialogare con le altre fasi della vita, con il territorio, con la società, l’economia, il diritto, la cultura… e lo “stile” di questo dialogo deve essere, oggi più che mai, uno stile che guardi al futuro, che tuteli i bisogni dei nostri figli oggi e anche domani, quando saranno adulti e a loro volta si troveranno di fronte a scelte cruciali, probabilmente in un mondo con meno risorse di ora.

Vi invitiamo a farvi incuriosire, sollecitare, arricchire da tutte le iniziative, sia le nostre che quelle dell’intera FeStiViS. PARLIAMONE INSIEME!

Prossimi incontri: pronti… via!

3 settembre 2011 alle 4:33 pm | Pubblicato su Allattamento al Seno, Attualità, Genitorialità, Gravidanza, Libri, Pannolini Lavabili, Portare/Fascia, Svezzamento | Lascia un commento
Tag:

Care Mamme, cari Papà,

le vacanze sono finite e alcuni di voi ci stanno chiedendo quando riprendono gli incontri del GAAM.

Non abbiamo ancora pubblicato nulla di ufficiale perché ci sono grandi sorprese in arrivo, e per definire bene tutti i dettagli abbiamo lavorato un bel po’ e stiamo ancora attendendo alcune conferme, però possiamo dirvi cosa c’è per ora di certo:

  • giovedì 15 settembre alle 16.30 al Falco Magico: Essere_VOCE. Per mamme e papà con la pancia 🙂
    Ricordatevi di prenotarvi chiamando il 338-4265167
  • sabato 17 settembre alle 10.00 incontro “da mamma a mamma” (clicca qui per capire di cosa si tratta). Sede probabile la Casa del Volontariato di viale Peruzzi, 22 (da confermare). Prenotarsi al 331-1356534
  • martedì 20 settembre alle 17.00 incontro su “Alimentazione sostenibile nell’infanzia. Lo ‘svezzamento’ come momento di scelte delicate e da compiere consapevolmente, per la salute e la sicurezza dei nostri figli e di tutto il pianeta”. Il tema verrà affrontato da diversi punti di vista: saranno con noi infatti il dott. Andrea Bergomi e la dott.ssa Maria Chiara Molinari, pediatri; poi Margherita Guidetti, ricercatrice e docente di psicologia sociale, e infine (ma non meno importante) Flora Telloli, “tata” che ha accompagnato e accompagna tanti piccolini nelle loro prime esperienze col cibo.
  • domenica 25 settembre altra grande sorpresa: avremo con noi per ben due incontri la giornalista GIORGIA COZZA, autrice anche di diversi libri:
    al mattino (orario da confermare) all’Auditorium “Carlo Rustichelli” in San Rocco (accanto al Piazzale delle Poste) con Giorgia affronteremo un tema molto scottante, su cui è facile fraintendersi e su cui spesso le mamme con esperienze diverse, invece di capirsi e solidarizzare, si dividono: “Seno e biberon, sostenibilità e sostegno alle mamme. Voci a confronto per capirsi”. Sono invitate quindi tutte le mamme, qualunque sia la loro esperienza e il loro vissuto rispetto all’allattamento dei loro cuccioli.
    Al pomeriggio (orario da confermare) all’Auditorium della Biblioteca comunale “A. Loria” (dietro il Castello) Giorgia Cozza ci parlerà del suo libro “Bebé a costo 0. Accogliere e accudire al meglio i nostri bambini, consumando in modo ecosostenibile”. Con la partecipazione di Giorgia Gandolfi, Ricyclandia. Un’occasione per capire di cosa hanno veramente bisogno i nostri bambini per crescere bene.

Vi segnaliamo inoltre che alcuni di questi incontri faranno parte di FeStiViS, la Festa degli Stili di Vita Sostenibili che ha un ricco programma di iniziative (conferenze, mostra mercato, laboratori) in centro a Carpi: restate aggiornati visitando il sito www.festivis.it

Non appena avremo le ultime conferme che ci mancano, vi avviseremo. A presto!!

Pagina successiva »

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: